Isole Vergini Britanniche (BVI)


Live slow and sail fast... dove trascorrere la vacanza dei sogni

Il sole e il mare più belli dei Caraibi

 

E' risaputo che il vento non soffia allo stesso modo a tutte le latitudini e che ci sono zone particolarmente fortunate baciate da un clima speciale: tra i 30° Nord e l'equatore, gli Alisei soffiano dolci e costanti e proprio in questa zona si trovano le Isole Vergini Britanniche (BVI).

Le più note: Tortola, Virgin Gorda, Jost Van Dyke e Cooper Island, formano un variopinto arcipelago di isole vulcaniche e coralline, insenature e baie nascoste dove è facile perdersi in paesaggi incontaminati. La più sperduta: lo splendido atollo corallino di Anegada vi farà sentire per la sua tranquillità, natura rigogliosa e mare cristallino, come i primi esploratori che arrivarono in queste isole.

La squisita ospitalità locale, il clima sempre favorevole in qualsiasi periodo dell'anno e gli alisei gentili che vi consentiranno di navigare sempre a vela, rappresentano le condizioni ideali per gustare i sapori e vivere al meglio una vacanza in catamarano o barca a vela in pieno relax.

 

BVI: Area di navigazione

British Virgin Islands: un insieme di 60 isole, situato nell'area nord est dei Caraibi a circa 150 km da Puerto Rico. Colonia britannica dal XVII secolo, retta da un Governatore rappresentante della Corona. Tortola, Virgin Gorda, Jost Van Dyke, Cooper e Norman Island, Salt Island, lungo il Franchis Drake Channel, fino ad Anegada: le brevi distanze tra un’isola e l’altra e il vento costante permettono splendide veleggiate. In più è raro che nella zona si formi onda poiché l’arcipelago sorge su una sorta di altipiano sottomarino

 

Esempio di itinerario di 8 giorni

 

Giorno 1: Tortola Road Town

Giorni 2,3: Cooper, Salt, Norman e Peter Island, Tortola, Marina Cay

Giorno 4: Jost Van Dyke: White bay / Great Harbour

Giorni 5, 6: Anegada

Giorno 7: Virgin Gorda: The Bath’s, Gorda Sound

Giorno 8: Tortola

 

DA NON PERDERE

Tortola, sebbene sia l’isola più popolata offre scorci tipici dei Caraibi, la famosa spiaggia di Cane Garden bay è l’ancoraggio migliore. Bello l’aperitivo a Marina Cay e la serata in porto ai ristorantini di Soper’s hole.

 

Virgin Gorda: un angolo di Inghilterra ai Caraibi nella parte nord del Gorda Sound, un pizzico di Seychelles al parco naturale dei Bath’s dove rocce levigate dal vento si stagliano su un mare cristallino.

 

Jost Van Dyke, White bay è la spiaggia più bella dove sbarcando a terra potrete gustarvi un painkiller al Soggy dollar bar. Ma l’ultimo dell’anno a Great Harbour è memorabile e attira le barche da ogni angolo del mondo. 

 

Peter, Cooper, Norman, Salt Island, per scoprire i luoghi dove Stevenson ha trovato ispirazione per scrivere L’isola del tesoro.

 

Anegada: un atollo corallino unico e indimenticabile. Inizierete a scorgere l’isola apoche miglia di distanza, prima le palme poi la spiaggia bianca corallina. Un giro a terra per gustare la pace e la quiete che questo posto offre e un tour a nord dove non si può andare in barca, a vedere i pesci della meravigliosa barriera corallina. E per finire: i fenicotteri rosa nella parte di acqua dolce al centro dell’atollo.

Crociere


Forse vorresti provare...

Isole Vergini Britanniche: crociera in catamarano

Crociera di 8 giorni / 7 notti, St Martin – St Martin oppure Tortola - Tortola a bordo del nostro catamarano Lagoon 620